Le spiagge

La spiaggia delle Bombarde

la spiaggia delle Bombarde è una delle più famose di Sardegna. Dotata di ogni comfort, è l'ideale per chi intenda praticare surf e windsurf. A poca distanza dalla cala si trovano altre spiagge come il Lazzaretto e la spiaggia dei Pini

Situata a circa tre chilometri da Fertilia e a dieci da Alghero, la spiaggia delle Bombarde non è consigliata agli amanti della vacanza solitaria: si tratta infatti di uno dei luoghi per eccellenza della vita mondana sarda, frequentata da vip e personaggi famosi. Questo non toglie nulla alla sua bellezza naturale: è caratterizzata da una sabbia fine e chiara, da un fondale limpido e protetta da un bosco di pini ed eucalipti che fa parte del Parco Naturale di Porto Conte.

La cala ha una forma a mezzaluna lunga circa un chilometro e i suoi confini sono delimitati da rocce di origine vulcanica. Spesso spazzata dai venti di libeccio e di scirocco, la località è perfetta per praticare windsurf e surf ma è anche soggetta a fenomeni di erosione che la mettono in pericolo. La spiaggia delle Bombarde è provvista di ogni tipo di servizio: nella zona nord sono presenti alberghi, stabilimenti balneari, campeggi, ristoranti e un parcheggio ampio. Ci sono anche numerosi chioschi per i bagnanti occasionali della classica vacanza mordi e fuggi.

Le Bombarde è solo una delle tante spiagge della Riviera del Corallo: pochi chilometri verso ovest si incontrano la spiaggia dei Pini, quella del Lazzaretto e Capo Galera, mentre ancora verso ponente si trova Punta del Giglio con la nota caserma. Gli amanti dell’archeologia potranno visitare il complesso nuragico di Palmavera, anch’esso poco distante dalla spiaggia delle Bombarde.

Vuoi lasciare un commento?

Compila i campi per lasciare un commento. Il commento verrà pubblicato dopo l’approvazione del moderatore.